Pagine

venerdì 21 marzo 2014

Pista ciclo-pedonale nella Riviera dei Fiori

La pista ciclabile e pedonale
della Riviera dei Fiori.
Clicca sull'immagine per ingrandirla
Panorama e natura della Riviera
dei Fiori, il ponente Ligure.
Clicca sull'immagine per ingrandirla
La posizione geografica, in una insenatura riparata dalle montagne, è il motivo principale del rinomato clima mite di Sanremo, che la rende meta di soggiorni vacanziere anche curativi durante tutto l’arco dell’anno: lunghe giornate soleggiate, poca pioggia e una temperatura particolarmente dolce e costante con medie di 10 gradi in inverno e 23 in estate.
E infatti le particolari condizioni climatiche di Sanremo permettono di passeggiare, fare jogging, marcia, o andare in bicicletta tutto l'anno grazie a giornate soleggiate e a temperature miti.
La pista ciclo-pedonale
della Riviera dei Fiori.
Clicca sull'immagine per ingrandirla
La pista ciclabile di Sanremo, e più in generale della Riviera Dei Fiori, è uno fra i percorsi pedonali e ciclabili più estesi del Mediterraneo, con una lunghezza di 24 km.
A partire dall'estate del 2008 essa accoglie gli appassionati delle due ruote, le famiglie e chiunque sia in cerca di un salutare giro in bicicletta sullo splendido sfondo del litorale costiero di Sanremo.
 L'accesso è consentito anche ai pedoni, cui è riservata una corsia apposita, e agli appassionati dei pattini a rotelle, rollerblades o skateboard.

La pista ciclo-pedonale della Riviera dei Fiori.
Clicca sull'immagine per ingrandirla

La pista sorge sul vecchio tracciato ferroviario a binario unico che, prima di esser dismesso nel 2001 e spostato all'interno, collegava Ospedaletti a San Lorenzo sulla linea Genova-Ventimiglia passando sulla costa.

La pista ciclo-pedonale della Riviera dei Fiori.
Clicca sull'immagine per ingrandirla

La costruzione dei primi tratti è cominciata nel 2008 ed un ulteriore ampliamento, che porterebbe la lunghezza complessiva del tragitto a 60 km, è tutt'ora in progetto.

La pista ciclo-pedonale della Riviera dei Fiori.
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Il percorso attraversa otto comuni, estendendosi da Ospedaletti a San Lorenzo al Mare (il tratto Ospedaletti-Sanremo è ancora in fase di costruzione), e permette a tutti i cicloamatori di percorrere l'itinerario in sicurezza e serenità, grazie alle 28 telecamere di videosorveglianza ed ai numerosi impianti di SOS disponibili per chi dovesse avere bisogno di aiuto.

La pista ciclo-pedonale della Riviera dei Fiori.
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Tutto il tracciato, provvisto di accessi diretti ogni 350 metri, è stato progettato pensando al comfort e alla tranquillità degli utenti, ed è costellato da una serie di punti di sosta con panchine, parcheggi per biciclette e fontanelle per bere, punti ristoro, bar, ristoranti, alberghi per il pernottamento, e stand per il noleggio di biciclette per tutti i gusti e tutte le età: dalle mountain bike alle biciclette da passeggio, ai tandem per due o più persone, oltre che fornire accesso alle innumerevoli spiagge e scogliere incontaminate, alcune un tempo non raggiungibili se non via mare.

La pista ciclo-pedonale della Riviera dei Fiori.
Clicca sull'immagine per ingrandirla

L'itinerario è in prevalenza pianeggiante, rettilineo e facile da percorrere, e si snoda in mezzo alla profumata e coloratissima flora costiera della Riviera di Ponente.
La pista ciclo-pedonale
della Riviera dei Fiori.
Clicca sull'immagine per ingrandirla
La pista ciclo-pedonale
a Pian di Poma.
Clicca sull'immagine per ingrandirla
In particolare, il facile tratto di pista ciclabile che si estende da Sanremo a Bussana, a est, si snoda per una lunghezza di 8 km. attraverso tutta la città.
A partire da Pian di Poma, nella zona Foce, a Sanremo-ovest, il tracciato segue il mare, costeggiando dapprima la magnifica Passeggiata dell'Imperatrice per poi proseguire, affiancandosi al Lungomare delle Nazioni, alla zona dell'ex stazione ferroviaria e alla Fortezza di Santa Tecla.
La pista ciclo-pedonale
nell'ex stazione ferroviaria
di Sanremo
In prossimità del Porto Vecchio la pista si incunea progressivamente nel nucleo urbano di Sanremo e procede attigua all'Aurelia nel tratto di Corso Orazio Raimondo.
La pista ciclo-pedonale lungo
la Passeggiata Imperatrice.
Clicca sull'immagine per ingrandirla
Subito dopo il Porto Vecchio in direzione Arma di Taggia, è presente un tratto distaccato di pista ciclabile contiguo a Corso Trento e Trieste in prossimità della serie di spiagge ed alberghi del litorale che si unisce poi al percorso principale all'altezza della spiaggia del Morgana.
Continuando verso Est il tragitto continua affiancato alla spettacolare e rinomata passeggiata a mare di Trento e Trieste (comunemente denominata “Il Sud-Est”), luogo perfetto per il divertimento dei bambini e il relax degli adulti, con un parco giochi, un bar ed un punto di noleggio bici.
La pista ciclo-pedonale al Porto
Vecchio - Forte di Santa Tecla.
Clicca sull'immagine per ingrandirla.
Qui il percorso è affiancato, sulla sinistra da un ampio marciapiede immerso nella vegetazione.
La pista ciclo-pedonale di Sanremo
al Forte di Santa Tecla.
Clicca sull'immagine per ingrandirla.
L'ultimo tratto della zona Sanremo-Bussana, infine, si dispiega a lato di tutta la zona balneare orientale di Sanremo, costituita da una serie di spiagge molto frequentate.
Attraversando un paio di gallerie ben illuminate la pista prosegue poi verso Arma di Taggia sovrastando gli stabilimenti balneari di Bussana a Mare.
La spiaggia del Morgana.
Clicca sull'immagine per ingrandirla.
In sostanza la pista ciclabile è il luogo perfetto, sia per i residenti che per i turisti rivieraschi, dove praticare sport lontano dal trambusto del centro, e godersi alcuni dei più affascinanti e suggestivi scorci che ormai sono diventati il marchio di fabbrica del litorale costiero della Riviera dei Fiori.
Le spiagge di Sanremo.
Clicca sull'immagine per ingrandirla.
Presentiamo qui il tracciato diviso in tratte, ciascuna corredata da informazioni turistiche e descrizioni del percorso, i servizi disponibili, i punti di accesso, i posteggi e le altre strutture a disposizione.
Lungo il percorso di ogni tratta sono indicati anche alcuni consigli su mete di interesse turistico raggiungibili nei dintorni della pista.

Carta della pista ciclo-pedonale (in giallo) della Riviera dei Fiori con i vari
tratti a cui si aggingono Taggia-Arma e Vallecrosia.
Clicca sull'immagine per ingrandirla
I° Tratto – da San Lorenzo al Mare ad Aregai di Cipressa
II° Tratto – da S.Stefano al Mare a Riva Ligure
III° Tratto – da Riva Ligure ad Arma di Taggia
      Tratto da Arma di Taggia a Taggia
      Tratto da Arma di Taggia a Bussana
IV° Tratto – da Bussana a Sanremo
V° Tratto – da Sanremo a Ospedaletti
     Tratto di Vallecrosia

La pista ciclo-pedonale
della Riviera dei Fiori
La pista ciclabile del Parco Costiero del Ponente Ligure è una delle più lunghe del Mediterraneo, lunga 24 Km. oltre ai tratti da Arma di Taggia a Taggia e il tratto di Vallecrosia, ed è fruibile da pedoni e ciclisti in entrambe le direzioni di marcia.
La pista ciclabile nasce sul tracciato costiero della vecchia ferrovia a binario unico tra Ospedaletti e San Lorenzo al Mare, sulla linea FS Genova-Ventimiglia, dismessa nel 2001 e spostata a monte.
La pista ciclo-pedonale
della Riviera dei Fiori.
Clicca sull'immagine per ingrandirla.
 La linea è stata bonificata e trasformata nell’attuale pista ciclabile dalla società a maggioranza pubblica Area 24. 
Il percorso è per lo più facile e pianeggiante, attraversa piccoli borghi e costeggia il tipico litorale mediterraneo, in tratti suggestivi, unici e inaccessibili un tempo.
Dalla pista, la cui sede è spesso a ridosso del mare, è possibile accedere facilmente a spiagge e scogliere.
La pista ciclo-pedonale lungo
la costa della Riviera dei Fiori.
Clicca sull'immagine per ingrandirla.
Nei paesi attraversati, per lo più turistici, sono inoltre a disposizione punti di noleggio bici, ristori e strutture per il pernottamento.

Carta della pista ciclo-pedonale, in verde,
nella Riviera dei Fiori, il Ponente Ligure



Per "La vita nel Mar Ligure e nelle acque della Riviera dei Fiori" clicca QUI
Prodotti della Riviera dei Fiori:
Per "I nostri prodotti di Eccellenza" clicca QUI
Per "I nostri prodotti di Qualità" clicca QUI
Per "Il Pesto alla ligure" clicca QUI
Per "L'olio d'oliva Taggiasca: parametri e unità di misura" clicca QUI
Turismo nella Riviera dei Fiori:
Per "Pista ciclo-pedonale nella Riviera dei Fiori" clicca QUI
Per "Mare Ligure santuario dei Cetacei" clicca QUI
Per "Eccellenza floristica spontanea nella Riviera dei Fiori" clicca QUI
Per "Itinerari escursionistici nella Riviera dei Fiori: l'Alta Via della Liguria" clicca QUI
Per "Itinerari escursionistici nella Riviera dei Fiori: la Via del Sale" clicca QUI
Per "Heracle o Ercole nella Riviera dei Fiori" clicca QUI
Per "Itinerari archeologici nella Riviera dei Fiori: i Balzi Rossi" clicca QUI
Storia degli antichi Liguri: i primordi, Tartesso e la fusione con i Celti
Per il post "Sanremo: Favolose Origini e Favolosi Tesori" clicca QUI
Per il post "Antichi Liguri: le Datazioni e le Fonti storiche" clicca QUI
Per il post "Dal Ligure al Celtico, dagli antichi alfabeti dell'Italia Settentrionale al Runico", clicca QUI
Per il post "Antichi Liguri: Alleanza e fusione con i Celti", clicca QUI
Per il post "Antichi Liguri: i Miti e le Fonti storiche" clicca QUI
Per il post "Tartesso: l'Economia", clicca QUI
Per il post "Ercole e altri miti a Tartesso", clicca QUI
Per il post "Tartesso: prima i Liguri, poi Fenici e Greci", clicca QUI
Per il post "Il Lago Ligure nella mitica Tartesso", clicca QUI
Per il post "Antichi Liguri: dai Primordi ai Megaliti", clicca QUI


Per "Fabrizio De André: Storia, video, tracce, testi e traduzioni, discografia" clicca QUI
Per "Liguri: storia e cultura" clicca QUI
Per i post "Politica nella Riviera dei Fiori" clicca QUI  
Per "La vita nel Mar Ligure e nelle acque della Riviera dei Fiori" clicca QUI
Per i post "Il pensiero nell'Italia contemporanea" clicca QUI
Per i post "Il pensiero nel mondo contemporaneo" clicca QUI
Per i post "La politica nell'Italia contemporanea" clicca QUI
Per i post "La politica nell'Europa contemporanea" clicca QUI
Per i post "Musica interpreti video testi e storia" clicca QUI
Per "L'Unione Europea: le origini, i moventi, la storia, le politiche e le crisi" clicca QUI
Per i post "Grande Storia dell'Europa" clicca QUI
Per i post "Storia dell'Europa" clicca QUI
Per i post "Storia dell'Economia Politica" clicca QUI
Per "Scienze: Informatica" clicca QUI
Per "Stelle e Costellazioni visibili nel nostro Cielo" clicca QUI
Per i post "Astrologia evolutiva, progressiva, oroscopo, numerologia" clicca QUI
Per i post "Satir-Oroscopo" clicca QUI
Per "Il Feg-Shui: Scuole della Bussola e del Ba Gua" clicca QUI
Per "I Chakra o Centri energetici fisici: dove sono e come si possono rilevare" clicca QUI
Per i post "Pietre e Cristalli" clicca QUI
Per i post "Aforismi, Foto e Frasi dei Nativi Nord Americani (gl'Indiani d'America)" clicca QUI
Per i post "Personaggi dei Nativi Nord Americani (gl'Indiani d'America)" clicca QUI
Per "Elenco tribù, personaggi, eventi e culture dei Nativi Nord-Americani, gl'Indiani d'America" clicca QUI
Per "Culture e aree culturali dei Nativi Nord-Americani, gl'Indiani d'America" clicca QUI
Per "Occitani: storia e cultura" clicca QUI
Per "Oroscopo degli Alberi celtico" clicca QUI
Per "Croce Celtica" clicca QUI
Per i post "Cultura degli antichi Celti" clicca QUI
Per "Celti: storia e cultura" clicca QUI
Per i post "Cultura degli antichi Ebraico-Cristiani" clicca QUI
Per "Cristianesimo: da setta giudaica a religione di Stato" clicca QUI
Per i post "Cultura degli antichi Romani" clicca QUI
Per i post "Politica nell'antica Roma" clicca QUI
Per "Evidenze storiche nel mito della fondazione di Roma" clicca QUI
Per i post "Cultura degli antichi Greci" clicca QUI
Per "Elenco degli storici antichi dell'Occidente" clicca QUI
Per i post "Cultura degli antichi Ebrei" clicca QUI
Per "Ebraismo: origini, storia e cultura" clicca QUI

Nessun commento:

Posta un commento